21 settembre

SAN MATTEO
APOSTOLO ED EVANGELISTA

 

Eri un giusto tra gli ultimi,

Matteo. Ti ha reso Apostolo

Gesù. Ti ha detto: «Seguimi!».

E l’hai seguito subito.

Hai lasciato il tuo tavolo

d’esattore a Cafarnao.

Hai accolto il messaggio

di Cristo con fiducia.

Come lo scriba saggio

del regno, dalle pagine

hai preso cose vecchie

e nuove nel tuo slancio.

Hai raccontato l’unica

salvezza al mondo naufrago,

Gesù, Figlio Unigenito

del Padre nella gloria.

Ti ha ispirato lo Spirito

il tuo Vangelo, autentica

testimonianza fervida

dell’amore salvifico.

Hai visto Gesù ascendere

al cielo tra le nuvole

insieme coi discepoli

nei pressi di Betania.

Hai portato l’annuncio

dovunque, a tutti i popoli,

del mondo, senza tregua,

nel nome dell’Altissimo.

Ora sei nella grazia

di Dio, sei nell’abbraccio

di Cristo, con lo Spirito

tra i santi per i secoli.

 

Casalecchio di Reno (Bologna), 21 settembre 2019